P.C.A.P.T.C.H.A.

PovRay Completly Automated Public Turing-test to tell Computers and Humans Apart by GiPOCO

  Questo software nasce e si sviluppa aperto, viene rilasciato sotto la licenza GPL v2 e si sviluppa a plugin (sono ben accette le scene 3D di tutti quelli che vorranno collaborare). Il codice è pesantemente commentato e integralmente leggibile.
Il linguaggio PHP permette la scrittura di codice snello, sicuro e abbastanza veloce per questo tipo di applicazioni, ma soprattutto è la cornice ideale per questo tipo di applicazioni: libere, modulari, improvvisate, flessibili, costruite sul web.

Ogni tipo di collaborazione è bene accetta, a partire dai consigli riguardo alle nuove features da implementare, piuttosto che a vere e proprie offerte di codice da inserire nel repository ufficiale o ancora modelli 3D alternativi alla bicicletta fornita nel pacchetto scaricabile.

Per scaricare il codice di PCAPTCHA tarrato e bizzippato cliccare qui.

Troverete compresso nell´archivio:
- le istruzioni di installazione
- il codice php
- un file povray.conf di esempio
- un file povray.ini di esempio
- una immagine di esempio

P.S. La scelta della bicicletta rossa come modello 3D è puramente casuale e non è da imputarsi a un improbabile messaggio nascosto nella scelta del suddetto oggetto. Semplicemente era semplice e ricca si dettagli da numerare, simpatica e vuota, quindi ben indagabile da ogni punto di visuale e veloce da renderizare rispeto ad una altro oggetto completamente opaco.
Refresh

Now Working.... ....DONE !!

Now Rendering....


....DONE !!

Inserire le lettere (o i numeri) che si trovano vicino a:

-Sella
-Pedale Basso
-Sterzo
-Fanale Davanti
-Ruota di Dietro

 
Si prega di scrivere con lettere maiuscole
Questo è il mio sforzo per realizzare il discriminatore principe per distinguere con un semplice test se c´è un uomo o una macchina dall´altra parte della connessione.
Per realizzarlo ho scritto un software che sceglie a caso da un pool di caratteri una string di carateri segreti, quindi prende una scena 3D e integra all´interno della stessa dei modelli tridimensionali dei caratteri randomizzati precedentemente in apposite regioni di spazio delimitate.
A questo punto pone la telecamera all´interno di un doppio cono ideale secondo un algoritmo che rende visibile il meglio possibile il modello 3D e nello stesso tempo tenta di inquadrare il maggior numero posibile di caratteri. Successivamente viene estratto un sottoinsieme dei caratteri segreti e sempre a caso vengono estratte delle domande tra un ventaglio di descrizioni preimpostate.
A questo punto si renderizza l´immagine e si stampano le domande per ottenere la sottostringa segreta e si pone in session l´array. Quando lo script riceve la stringa da verificare recupera in session la sottostringa segreta e li confronta. Tutto qui ;-D

Naturalmente l´informazione segreta non transita mail sul client, neppure in forma crittata. Più avanti invece di mostrare sempre tutti i punti target il codice randomizerà anche questi creando un sottoinsieme intermedio da cui ricavare per sottrazione successive la frase segreta e tanti eventuali passaggi intermedi, per complicare ulteriormente la vita a chi volesse attaccare il procedimento...



GiPOCO.COM sostiene l´adozione di tutti gli strumenti atti ad adeguare il codice agli standard di accessibilità del W3C.
 

Tutti i contenuti del sito sono pubblicati secondo la licenza d´uso di Crative Commons,
ad eccezione del codice contenuto nell´archivio compresso che è concesso in licenza GPL v2

ATTENZIONE: Questo sito utilizza dei cookies indispensabili per fornire il servizio ai visitatori